15th Giugno 2016

Cura Esterni

Valutazione del danno

ext1

Prima di iniziare qualsiasi lavoro di ripristino e rigenerazione, è sempre indicato analizzare attentamente la condizione delle superfici
per approfondire la natura del problema e, in seguito, adottare la combinazione perfetta per eseguire un lavoro a regola d’arte.

 

 

 

Lavaggio e asciugatura.
Il lavaggio e l’asciugatura sono il fondamento di ogni minuziosa azione
di pulizia di un veicolo, occorre specificare che queste due operazioni sono solo due momenti di un intero processo. Spesso, lavare ed asciugare, sono considerate erroneamente due fasi veloci e leggere. In realtà la maggior parte delle imperfezioni sulla vernice (righe, graffi, aloni, etc.) sono causate dal lavaggio e dall’asciugatura. Con i mezzi, i prodotti e le tecniche appropriate si possono facilmente minimizzare le imperfezioni che si verrebbero a creare sulla vernice.

 

Decontaminazione .IMG_4013222
Eseguire la decontaminazione sulla carrozzeria  permette di rimuovere tutte le impurità presenti anche dopo il lavaggio. A volte le imperfezioni non sono visibili sulla vernice ad occhio nudo. Dopo l’utilizzo di uno specifico prodotto che cattura tutti gli agenti contaminanti,  la vernice si presenterà  liscia e lucente come il vetro. La vernice sarà pronta per il passaggio successivo, quello della lucidatura o dell’applicazione della protezione

È possibile eseguire una decontaminazione non solo sulla vernice,
ma anche sul vetro, cerchioni, fanali, inserti cromati e molto altro.

 

Lucidatura di correzione e finitura

La lucidatura con correzione è il passaggio che comporta le maggiori differenze finali nell’aspetto della vernice e quello determinante per raggiungere gli obiettivi prefissi in termini di gloss, brillantezza e profondità. L’obiettivo della lucidatura con correzione è di rimuovere le imperfezioni presenti sul trasparente che rendono la superficie opaca. Fanno parte delle imperfezioni di superficie swirls, graffi, aloni, incisioni, difetti di produzione, ossidazione, buccia d’arancia etc. Queste imperfezioni causano la frammentazione della luce che, anziché lasciarla passare direttamente attraverso lo strato di trasparente, viene intrappolato, causando perdita di lucentezza e d’intensità. Quando queste imperfezioni vengono rimosse, viene rivelato il vero potenziale della vernice del veicolo.

IMG_0773

 

Cerchioni
I cerchi hanno la capacità di cambiare l’aspetto di ogni veicolo in modo drastico. Avere cerchi ricoperti dalla polvere dei freni è davvero un pugno in un occhio e può peggiorare l’aspetto del veicolo. I cerchi che sembrano nuovi, d’altro canto, possono far risaltare il look dell’intera auto. Prendersene cura non è difficile e non richiede molto tempo, una volta che si seguono alcuni accorgimenti
Per prendersene cura è sufficiente rimuovere le impurità, lucidarli, e quindi proteggerli per rendere il loro mantenimento alquanto semplice. La polvere dei freni può essere a volte difficile da rimuovere, ma solitamente i cerchi possono tornare come nuovi usando i giusti prodotti e strumenti.

 

Parraruota e impianto frenante
Quando si esegue un lavoro di ripristino completo, oltre a smontare i cerchioni, si esegue una pulizia minuziona del passaruota e della pinza freno.
Tutte le incrostazioni ambientali, ferodo delle pastiglie ed il catrame vengono completamente rimossi per ridare vita alle superfici.
Oltre alla pulizia si puó applicare dei protettivi a lunga durata sia per le superfici verniciate che le parti plastiche.

 

Guarnizioni esterne
Le guarnizioni esterne sono costantemente esposte agli agenti atmosferici, ma spesso non ricevono le stesse attenzioni della vernice esterna. Vi consigliamo di non dimenticarvi di queste componenti molto importanti per il risultato finale. Quando la guarnizione è pulita e protetta, aiuta a creare un forte contrasto con la vernice dando un aspetto grandioso al lavoro ultimato.

 

Cromature e superfici ferrose
Gli inserti e componenti cromati o di base ferrosa, se ben curati nel tempo, appagano molto l’occhio e rendono il tutto molto più elegante e curato.
Un corretto processo di ripristino riporta alla lucentezza originale e previene, con una pellicola protettiva, la formazione di ruggine e corrosione da agenti atmosferici.

 

Plastiche

Come per la carrozzeria, anche le plastiche necessitano delle dovute cure e attenzioni.

Componenti come paraurti, paracolpi, calandre, ecc, sono soggette a una forte usura precoce in quanto sempre a contatto con agenti atmosferici e i dannosi raggi UV, che a lungo andare daranno alla plastica un effetto sbiadito e trasandato. Anche le plastiche all’interno del vano motore tenderanno a perdere la loro lucentezza originale.
Una manutenzione accurata con tecniche e prodotti specifici permetterá di rigenerare a nuovo questi componenti essenziali per un ottima presentazione del veicolo.